Terry L. Taylor: Come Allinearsi con gli Angeli

Essere centrati significa avere lo spirito allineato con il corpo, significa equilibrio: la testa non è completamente nelle nuvole, per sfuggire alla vita, ma neanche si è completamente radicati nella terra e iper-reattivi alle situazioni. Centrarsi è un modo di sincronizzare le nostre energie. Quando la nostra energia è in dispersione noi ci muoviamo in direzioni diverse dentro a noi stessi, come dire che ci giriamo in tondo.

Se sincronizziamo l’energia possiamo procedere in un’unica direzione e realizzare i nostri scopi, in quanto siamo allineati con il nostro sé superiore e con gli angeli che ci guidano.

Centrarsi mette in armonia l’insieme corpo-mente e fa si che non perdiamo facilmente l’equilibrio; quando siamo centrati siamo in grado di accettare la realtà della nostra situazione e affrontarla usando le nostre risorse e la nostra creatività. Qualche volta basterà un cambiamento di ambiente per centrarti: per esempio, uscire a prendere una boccata d’aria o ad ammirare un bel giardino.

Anche l’esercizio fisico e il movimento possono aiutarci a centrarci: per esempio, fare una bella passeggiata sulla spiaggia o ballare alla musica della propria canzone preferita. Suonare uno strumento, dipingere, cucinare e scrivere (in particolar modo, un diario) sono mezzi per trovare il proprio centro attraverso l’attenzione rivolta all’attività, senza pensare ad altro.

Centrarsi è una buona abitudine e un talento da sviluppare. Un mezzo per farlo è la meditazione; tuttavia durante la giornata puoi non avere il tempo per una meditazione completa. Prendere qualche minuto per sé è come fare una rapida meditazione: conceditelo quando senti che stai per perdere l’equilibrio, trova un posto dove puoi stare seduto ad occhi chiusi, calmando il ritmo del respiro.

Sgombra la mente e chiedi agli angeli una guida immediata e la comprensione di che cosa ti ha sbilanciato, poi lasciati pervadere da un sorriso e rilassati. In questa occasione, chiedi agli angeli che ti diano la creatività e pace, quindi accettale e ritorna alle tue occupazioni con un atteggiamento rinnovato.

Prendi l’abitudine di non reagire eccessivamente alle situazioni; lascia perdere la sindrome “tutto è o buono o cattivo”. Adotta la prospettiva: “Questo è interessante; voglio fermarmi e centrarmi, così da non perdere la testa”. Fai un passo indietro e osserva la situazione da una posizione obiettiva; riallinea il tuo spirito con l’insieme corpo-mente, e rimettiti in quadro concedendoti qualche minuto in compagnia degli angeli.

Tratto dal libro Messaggeri di Luce – Come Includere gli angeli nella tua vita

Puoi trovare la recensione di questo libro QUI.

Trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili? Se vuoi puoi sostenermi in quello che faccio con una semplice donazione!


Angeli Radianti © 2016 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow