Doreen Virtue: Come Quietare la Mente per Sentire gli Angeli

I nostri angeli custodi (o angeli guardiani) parlano con noi continuamente, offrendoci gentilmente consiglio e guida. Quando chiediamo loro aiuto consapevolmente e richiamiamo la presenza di numerosi angeli al nostro fianco, riceviamo un flusso ancora più forte di messaggi divini.

Tuttavia dobbiamo essere consapevoli della disponibilità di questa assistenza divina, prima che questa possa effettivamente aiutarci. Ci sono volte in cui il chiacchiericcio mentale riempie così tanto i nostri pensieri che non siamo in grado di sentire la dolce e amorevole voce degli angeli. Il forte baccano dei pensieri sulle nostre bollette, sulla famiglia, sul lavoro e tutte le nostre responsabilità sovrasta il più gentile suono delle voci angeliche. Inoltre, tendiamo ad ignorare i messaggi angelici quando questi ci sembrano inappropriati rispetto a quello che abbiamo bisogno di fare. Per esempio, se il vostro angelo vi invita a rilassarvi e a divertirvi un po’, voi non lo prendete sul serio e rispondete “Non ho tempo!”.

Molte persone mi dicono anche che hanno difficoltà a meditare. Sentono di non avere abbastanza tempo per farlo oppure la loro mente comincia a vagare o si addormentano tutte le volte che cercano di meditare. Mentre la meditazione di sicuro facilita la ricezione dei messaggi degli angeli, non è assolutamente necessaria. Ci sono molti modi per quietare sufficientemente la mente per poter sentire le voci angeliche.

Per esempio potete rallentare e rilassare il corpo, le emozioni e i vostri pensieri spendendo del tempo in natura. Se riuscite a prendere l’abitudine di guardare regolarmente fuori dalla finestra della vostra casa, del vostro ufficio o della macchina e apprezzare un po’ la natura – una nuvola, un albero, un uccellino che canta – comincerete a sentire una meravigliosa quiete dentro di voi. Focalizzate i vostri occhi e la vostra mente sul miracolo della natura davanti a voi e sentite il vostro cuore espandersi nell’apprezzamento e nella gratitudine per tanta bellezza.

Ancora meglio se spendete effettivamente del tempo immersi nella natura. Fare del campeggio o delle escursioni in campagna o in montagna vi saranno molto benefiche. Ma anche passare la pausa pranzo nel parco o vicino a un ruscello è sufficiente per ristabilire la connessione con Madre Terra, gli angeli della Natura e il vostro angelo custode.

Un altro modo per quietare la mente e il corpo è fare duo o tre respiri profondi. Inspirate quanto più aria potete, e poi trattenete l’aria nei vostri polmoni per almeno 5 secondi. Poi lentamente espirate. Ripetete i respiri e questa volta immaginatevi di inspirare meravigliose sensazioni come relax, gioia e pace. Quando espirate, sentite come state rilasciando lo stress, la tensione e le preoccupazioni.

Voi state in-spirando voi stessi con questi respiri profondi. In altre parole, state riempiendo voi stessi di luce divina. Dannion Brinkley, l’autore di Saved by the Light, che ha avuto due esperienze di pre-morte, una volta mi ha spiegato come il mondo dello Spirito comunica con noi attraverso il respiro. Quando respiriamo con respiri corti e affannosi, non riceviamo la profondità della comunicazione che invece abbiamo quando respiriamo profondamente. Respirare è praticamente il nostro modo per chiamare casa in Cielo!

Anche l’esercizio fisico ha un effetto rilassante per la mente. Studi hanno dimostrato come dopo dell’esercizio fisico, la chimica del nostro cervello cambia direzione verso la salute. Il cervello dopo l’esercizio fisico ha una maggiore quantità di serotonina, neuro-trasmettitore che influenza l’umore e il livello di energia nel corpo. Molte persone inoltre riportano un incremento di idee e soluzioni creative mentre fanno esercizio. Forse l’aumento del respiro durante gli esercizi porta a questa sorta di in-spirazione. Provate a fare una passeggiata di 30 minuti o andate in bici o qualsiasi altro esercizio che possa essere praticato all’aria aperta e scoprirete come la comunicazione con gli angeli vi verrà più facile durante e dopo l’esercizio.

È più facile sentire gli angeli quando siete soli, specialmente se siete immersi nella natura. Tutti noi abbiamo bisogno di momenti di pausa dal mondo per rigenerare la nostra energia e riorganizzare i pensieri. Datevi un appuntamento quotidiano per passare del tempo da soli in quiete, lasciando tutte le cose da fare da parte. Sia che vi sedete nella posizione del loto o praticate una qualsiasi attività creativa come dipingere, cantare, ballare o fare giardinaggio, concedetevi del tempo per stare con voi stessi e i vostri angeli.

Tratto dal libro “Angel Therapy” ~ Traduzione: Mariù

Versione Italiana “Terapia degli Angeli

Ti potrebbero anche interessare Le Carte della Terapia Angelica o il Manuale

Trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili? Se vuoi puoi sostenermi in quello che faccio con una semplice donazione!


Angeli Radianti © 2016 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow