Doreen Virtue: Come sentire il nome del tuo Angelo Custode

Voi interagite con centinaia o anche migliaia di differenti angeli durante la vostra vita. Un gruppetto di angeli con cui lavorate sarà sempre costante, mentre altre volte potete essere accompagnati da angeli che sono completamente nuovi per voi.

Dato che gli angeli non sono alla ricerca di gloria personale, perché loro sanno che siamo tutti uno con Dio, non cercano onori per le loro buone azioni. Per questo motivo, per la maggior parte del tempo, non sarete consapevoli delle personali caratteristiche dell’Angelo che vi sta aiutando. Tuttavia, potete fare la “conoscenza” dei vostri angeli custodi, che sono con voi dalla nascita fino alla morte.

I vostri Angeli Custodi hanno dei nomi e spesso sono dei nomi comuni. Per esempio, il mio angelo custode si chiama Frederique, mentre altre volte ho avuto angeli al mio fianco che dicevano di chiamarsi Joy o Peace.

Chiedete ai vostri angeli di dirvi i loro nomi. Poi restate in silenzio e ascoltate. La risposta può arrivare intuitivamente e avrete una chiara sensazione del nome; oppure potete sentire una voce, avere una visione o semplicemente “sapere” il nome. Se il messaggio non è chiaro alla vostra comprensione, chiedete ai vostri angeli di ripetere il loro nome fino a quando non lo capite.

Non abbiate mai paura di offendere o di fare scappare i vostri angeli se dite: “Puoi ripetere il nome un pò più forte, per favore?”

Una volta, una donna mi raccontò che un giorno aveva deciso di chiedere il nome al suo angelo mentre stava guidando verso casa dopo essere stata in chiesa. Dopo aver chiesto al suo angelo: “Qual’è il tuo nome?”, la donna sentì una vocina nella sua testa rispondere, “Angelo”. La donna pensò, “Come è possibile che un angelo si chiami Angelo!?”. Allora chiese all’angelo di ripetere la risposta un pò più forte e più chiaramente, così che lei fosse sicura di aver sentito bene. Di nuovo la donna sentì la parola “Angelo”.

La donna continuava a pensare che questo fosse un nome strano per un angelo – come se decidi di dare ad un gatto il nome Gatto o ad un cane il nome Cane. Allora la donna chiese al suo angelo di darle un segno per capire se “Angelo” era veramente il suo nome. In quell’istante la donna sentì l’impulso di girarsi improvvisamente verso la sua destra mentre stava guidando. Di fronte a lei un gigantesco tabellone pubblicitario che non aveva mai notato prima con su scritto “Angelo Motel”. Ora lei sapeva per certo che quello era il nome del suo angelo custode!

Tratto dal libro “Angel Therapy” ~ Traduzione: Mariù

Versione Italiana “Terapia degli Angeli

Ti potrebbero anche interessare Le Carte della Terapia Angelica o il Manuale

Se volete potete distribuire liberamente questo testo, in maniera non commerciale e gratuitamente, conservandone l’integrità, comprese queste note, i nomi degli autori ed il link http://angeliradianti.com

Trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili? Se vuoi puoi sostenermi in quello che faccio con una semplice donazione!


Angeli Radianti © 2016 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow