Terry L. Taylor: Come Crearsi un Altare

Un altare è uno spazio dedicato a mettere a fuoco cose attinenti alla vita spirituale. Nelle chiese è un tavolo su cui si depongono le offerte fatte a Dio, come il pane e il vino della Comunione. Forse hai già in casa tua un altare; molte persone ce l’hanno al giorno d’oggi. Se non ce l’hai, puoi aver voglia di creartene uno per avere un punto di riferimento per le tue attività spirituali.

Raccogli dei piccoli oggetti che ti sono cari, come quadretti, statuine, un vaso di fiori, un rosario, cristalli, ciottoli, conchiglie, icone, un brucia-incenso, qualsiasi cosa tu senta adatta. Trova uno spazio libero per il tuo altare; possono andar bene un tavolino, lo scaffale di una libreria, il piano di un cassettone, un davanzale. Se ti imbarazza che qualcuno possa vederlo, trova un posto appartato nella tua stanza; puoi renderlo così semplice che nessuno lo noterà.

Per un tocco di colore mettici una bella tovaglietta, e trova sempre lo spazio per una candela che illumini e purifichi l’atmosfera. Agli angeli piacciono moltissimo le candele e ne sono attratti. Quando hai creato il tuo altare, accendi la candela e sieditici davanti in silenzio: assorbi la bellezza e chiedi agli angeli di unirsi a te.

Puoi anche ricorrere ad una musica che dia un senso di ispirazione e di pace, ricordando che gli angeli sono particolarmente attratti dall’arpa e dal flauto. Brucia dell’incenso, se vuoi. Lasciati invadere dalla gioia, dall’amore e dall’umorismo divino mentre fai la tua contemplazione e inala la luce dorata che hai creato.

Tratto dal libro Messaggeri di Luce – Come Includere gli angeli nella tua vita

Puoi trovare la recensione di questo libro QUI.

Trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili? Se vuoi puoi sostenermi in quello che faccio con una semplice donazione!


Angeli Radianti © 2016 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow