Wayne Dyer: Sintonia di Sentimenti

Quando mi sento divinamente, sono in sintonia con lo Spirito. Come dico sempre ai miei figli, dobbiamo fare affidamento su come ci sentiamo per poter determinare il nostro stato di salute invece di cercare la risposta in un esame medico pieno di numeri.

Sentirsi pieni di energia, appagati, entusiasti e felici è un indicatore della salute e del benessere più valido di un test di laboratorio che misura le funzioni del nostro organismo. Una risposta chiara e sincera alla domanda: “Questo mi farà sentire bene?” ci dice immediatamente se siamo o meno in sintonia con la nostra Sorgente Creatrice.

Un esempio. Avevo da un po’ di tempo un rapporto privo di ispirazione con la compagnia telefonica del mio cellulare. Erano settimane che provavo a risolvere il conflitto invano: ogni mattina mi precipitavo a chiamare la compagnia, districandomi in un labirinto di messaggi registrati, aspettavo in linea a volte per mezz’ora, e alla fine parlavo con un operatore che leggeva la seguente frase da manuale: “Stiamo facendo del nostro meglio e ci scusiamo per qualsiasi inconveniente. Non possiamo darle una data precisa entro la quale il problema sarà risolto”.

Ogni giorno sentivo le stesse parole lette a voce alta, quindi era ovvio che cosi non avrei risolto nulla. Ma quello che mi infastidiva ancora di più di questa situazione di stallo era la mia evidente mancanza di sintonia. Ero cosi arrabbiato che ne risentiva tutto: la scrittura, il mio programma di esercizi, e persino la mia salute. E a quel punto mi venne in mente di seguire i miei stessi consigli.

Appena ricominciai con il mio rituale mattutino con la compagnia telefonica, mi fermai e dissi a me stesso che volevo sentirmi bene riguardo a quella situazione. Misi giù la cornetta, andai a fare un bagno nell’oceano, e ringraziai Dio per questo ritrovato senso di pace. E in quel momento, una voce dentro di me disse: “Non avendo potuto ricevere telefonate, ti è stata concessa la rara opportunità di avere un po’ di pace, cosa che hai spesso desiderato in passato. Inoltre, i responsabili della compagnia telefonica stanno facendo tutto quello che possono, quindi avvolgili nella luce e lascia che il problema si risolva da sé”.

E alla fine, la cosa più sorprendente che sentii fu: “In questo modo sei protetto dai messaggi che non sarebbero positivi per te. Ho temporaneamente sospeso le tue chiamate in modo che tu possa essere libero da cose che ti farebbero sentire male. Quindi goditi la tua pace!”.

Da allora ho lasciato che lo Spirito si occupasse di tutto, e quando adesso ripenso a ciò che mi causava tanto fastidio e turbamento interiore, mi sento divinamente. Questo potrebbe sembrare un esempio insignificante in un libro che tratta un argomento cosi vasto come quello dell’ispirazione; tuttavia, vi spingo a porvi la seguente domanda: “Questo mi fa sentire bene? “ e a prestare attenzione alla risposta la prossima volta che dovrete affrontare una simile “insignificante” situazione. Potreste avere la sorpresa di sentirvi nuovamente in sintonia!

Tratto dal libro La Voce dell’Ispirazione di Wayne Dyer

Scopri tutti i meravigliosi libri di Wayne Dyer

Trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili? Se vuoi puoi sostenermi in quello che faccio con una semplice donazione!


Angeli Radianti © 2016 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow