Come Contattare Gli Angeli

Per poter contattare e sentire gli Angeli occorre essere liberi da pensieri, vibrare di una frequenza che ci permetta di sintonizzarci con la loro. Più siamo in ascolto con il nostro cuore e più riusciamo a percepire i messaggi che ci inviano. La meditazione è uno strumento adatto che ci può aiutare a rilassare il corpo, fermare la mente e alzare la nostra frequenza vibratoria. Più siamo puri e più il contatto con loro è possibile.

Gli Angeli ci parlano continuamente attraverso i sogni, i film, le parole dette da persone incontrate casualmente o anche da famigliati e amici. È importante rimanere nel qui e ora per imparare ad ascoltare i loro messaggi.

Gli Angeli non hanno una consistenza fisica, quindi si possono manifestare a noi come sensazioni fìsiche, emozioni, profumi, colori e in tutte le forme più appropriate per arrivare al nostro cuore. Oggi stesso, passeggiando da sola in montagna, ho chiesto al mio amico di Luce conferma sull’utilità di scrivere questo libro e, un attimo dopo, ho trovato per terra un petalo rosa a forma di cuore: gli Angeli comunicano anche in questo modo.

La percezione che abbiamo quando un Angelo ci comunica un messaggio è di profonda commozione e incute un senso di pace e serenità. Gli Angeli non intervengono nella nostra vita se noi non li autorizziamo e agiscono sempre per il massimo bene di tutte le persone coinvolte, mai per interessi personali.

Sono un tramite che intercedono per noi con la Fonte Divina. La preghiera è un altro strumento importante ed efficace capace di aiutarci a entrare in contatto con loro.

Tratto da “SOS Angeli
di Antonella Lugli 

 

 

Trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili? Se vuoi puoi sostenermi in quello che faccio con una semplice donazione!


Angeli Radianti © 2019 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow