Giuditta Dembech: L’Angelo dell’Ovest

È l’angelo legato all’elemento Terra. Regna sulle stagioni, sui frutti e sul lavoro dell’uomo. Oggi lo chiameremmo a ragione, l’Angelo dell’Ecologia. Il suo colore è il verde brillante delle foglie primaverili o delle tenere distese erbose.

Per la sua posizione, è anche chiamato “La Sentinella della Notte” o il “guerriero dell’Ovest”. Nella tradizione occulta, accoglie fra le sue mani il disco solare al tramonto, lo custodisce dagli attacchi delle Tenebre nel corso della notte, e lo riconsegna al mattino al suo grande compagno, l’Angelo dell’Est. Una funzione molto simile la ritroviamo nella mitologia Egizia, il cui il disco solare di Ra, s’imbarca ogni notte nella galleria sotterranea in cui scorre il fiume Amenti. Lungo la traversata dovrà lottare contro il drago Apep che vuole divorarlo affinché le tenebre regnino sulla Terra. È l’angelo che accoglie le anime di coloro che muoiono dal tramonto all’alba e le conduce verso la luce.

Custodisce la crescita spirituale degli uomini rafforzando in essi la consapevolezza e la determinazione. Gradisce l’offerta di fiori, di frutta e dei loro delicati profumi. Difende cose e persone dai pericoli che provengono dalla Terra e dai suoi movimenti, frane, terremoti, etc…

Tratto dal libro: “Angeli Fra Noi” di Giuditta Dembech

Puoi trovare la recensione di questo libro QUI.

Altri articoli, estratti e recensioni sul lavoro di Giuditta Dembech QUI

Scopri tutti i meravigliosi libri di Giuditta Dembech QUI

Trovi gli articoli, le traduzioni e le recensioni di questo sito utili? Se vuoi puoi sostenermi in quello che faccio con una semplice donazione!



Angeli Radianti © 2017 All Rights Reserved

Built by RadiantFlow